Il pozzo di Cantamerlo

Il backstage di una fiaba
di Giovanni Margara

LA FIABA: STRUMENTO DI EDUCAZIONE

La fiaba è sempre stata uno strumento dalla forte valenza educativa. La sua capacità di emozionare, di descrivere situazioni, ambienti, personaggi è sempre stata strumento molto prezioso ed efficace per la comunicazione di contenuti, di valori morali e spirituali.
La sua forza sta nella ricchezza della fantasia, sia del narratore sia dell’ascoltatore: pur seguendo una propria logica e propri contenuti, lascia molta libertà in colui che la riceve.
La fiaba, pur spaziando oltre i confini della comune realtà quotidiana, risulta particolarmente efficace per offrire una lettura profonda e appassionante della realtà che viviamo ogni giorno.
Sarebbe sbagliato pensare che essa sia uno strumento per i bambini: sarebbe limitativo.
E’ verissimo che i bambini gradiscono molto ascoltare racconti, specialmente se fantasiosi ma è altrettanto vero che anche gli adulti hanno bisogno e piacere di liberarsi dalle forme della realtà oggettiva per lasciarsi condurre, dalla fantasia della fiaba, alla scoperta di mondi, emozioni e valutazioni che facilmente vengono offuscati dal quotidiano.
La nostra scelta di fare teatro proponendo fiabe è motivata proprio da questa ricchezza che è tipica della fiaba: essa si pone come occasione per offrire una riflessione sulla vita, usando gli strumenti accattivanti, affascinanti della fantasia e della libertà del pensiero e delle emozioni.

© Copyright Teatro Don Bosco Savona - P.Iva 00521000091