A cena con don Alfonso

Commedia di Giovanni Margara
Compagnia “La torretta” – Savona

Trama

“A cena con don Alfonso” è una commedia in due atti, con preambolo, intermezzo ed epilogo che presenta, in modo attendibile e divertente, la figura di un grande Santo: Sant’Alfonso Maria de’ Liguori, vescovo e dottore della Chiesa.
S. Alfonso non è molto conosciuto qui in Liguria; è un sacerdote (e vescovo) napoletano vissuto nel XVIII secolo; grande avvocato e artista (poeta, musicista e perfino pittore).
Certamente, però, tutti conoscono una delle sue composizioni poetiche e musicali: “Tu scendi dalle stelle”, canto che non manca mai nelle nostre tradizioni e celebrazioni natalizie.

La commedia è ambientata nella casa di Mino, sacrestano della parrocchia di un anonimo paesino ligure.
Mino usa un modo curioso per godersi la quiete delle sue cene da uomo scapolo: ogni tanto invita a cena un Santo e con lui chiacchiera amichevolmente, scoprendone e gustandone la ricchezza della sua vita, insieme a tante curiosità.
Nel frattempo la vita parrocchiale, con le sue semplici vicende quotidiane e i suoi variegati e divertenti personaggi, scorre senza interruzione passando per la casa del sacrestano. Si sta preparando il presepe vivente per la notte di Natale!
Importante: nessuno, tranne Mino, vede, sente, incontra l’ospite proveniente dal Paradiso.

Si tratta di un esperimento teatrale che ricalca esperienze cinematografiche e televisive che, in passato, hanno portato in scena, nella forma della commedia, la vita di personaggi storici importanti per la vita della Chiesa (citiamo volentieri “Il cardinale Lambertini”, che fu interpretato magistralmente da Gino Cervi).

Informazioni

DON ALFONSO          Federico Valentini
MINO                           Mimmo Basuino
BAROTTI                     Guido Chiappelli
BERTA                          Lorena Cavallero
LISA MARESCHI          Angelica Guiddi
GIULIA                          Emanuela Parodi
GENIO                          Mauro Roffinella
MARIETTA                    Paola Rebagliati
CIRO                             Lucio Olmo
ANTONIO                     Domenico Esposito

Con la partecipazione straordinaria dei ragazzi dell’Oratorio di Maria Ausiliatrice – Savona

Regia
Giovanni Margara
Luci e audio
Maria Antonietta Olivero

La compagnia

“La torretta” – Savona

La Compagnia di prosa “La torretta” di Savona nasce nel 1980 e cresce nel contesto dell’Oratorio Salesiano savonese.
Come ogni Compagnia conosce un’evoluzione e, nel corso della sua storia, sperimenta diverse forme di espressione teatrale.
Vive e sviluppa le sue attività (sia pure non in modo esclusivo) principalmente nel teatro parrocchiale Don Bosco e quindi non può fare a meno di risentire dell’influenza esercitata dall’attuale parroco che, come il fondatore (don Aldo Bargioni), è un appassionato di teatro.
La commedia “A cena con don Alfonso” è una nuova esperienza che vuole proporsi al pubblico come un intrattenimento certamente divertente (per non dire esilarante!) ma anche ricco di contenuti.
Tornano in scena i ragazzi dell’oratorio di Maria Ausiliatrice di Savona e si affacciano sulla scena due nuovi interpreti autenticamente napoletani, per dare un tocco speciale e un omaggio “autentico” al protagonista della commedia: Sant’Alfonso Maria de’ Liguori, di Napoli!

© Copyright Teatro Don Bosco Savona - P.Iva 00521000091