Il barebiere di Soziglia

Commedia dialettale di U. Palmerini
Compagnia “I villezzanti” – Genova

Trama

La vicenda si svolge nel salotto della modesta casa di un artigiano: un barbiere che ha la propria bottega annessa all’appartamento.
Si chiama Attilio ed è il personaggio chiave della vicenda: uomo semplice, lavoratore, con una gran voglia di ridere e scherzare.
Sua moglie Luigia, invece, è incapace persino di sorridere e pensa unicamente al guadagno, al risparmio, “ae palanche”.
Unica consolazione del povero Attilio è la figlia Rosa, una ragazza simpatica e sincera che si è innamorata del ragazzo di bottega del padre.
Attilio divide il suo tempo tra il lavoro e la casa, ma trova il modo di passare qualche ora con gli amici e soprattutto riesce sempre a organizzare simpatici scherzi con l’aiuto di Antonio e di Natale suoi complici.
Ne fanno le spese un po’ tutti ma nessuno serba rancore, perché Attilio è un burlone sempre allegro e brioso che conosce i propri limiti ed è la prima vittima della propria ironia.
Purtroppo l’avidità spinge sua moglie a proporre un matrimonio d’interesse alla loro figlia: il matrimonio col figlio dei padroni di casa, i signori Timossi. Questi sono ricchi e hanno un unico figlio, un po’ scemo, al quale sono morbosamente attaccati.
Attilio ha un’idea per impedire il matrimonio di Rosa con il figlio dei padroni di casa: si fingerà pazzo, ne combinerà di tutti i colori ed i Signori Timossi rinunceranno all’idea di far sposare il figlio a Rosa, perché la malattia del padre potrebbe essere ereditaria.
La commedia della pazzia va in scena ma qualcosa non funziona; forse è troppo verosimile, forse Attilio è davvero pazzo ….

Informazioni

Interpreti

ATTILIO SCHENONE      Eugenio Montaldo
LUIGIA SCHENONE        Cristina Aprile
BIANCA SCHENONE       Ilaria Devoti
VIRGINIA TIMOSSI          Nadia Maccagni
PILADE TIMOSSI             Paolo Drago
ANTONIO                        Mario Lai
NATALE                            Mario Montaldo
PIETRO                             Pino Notte
TERESA                             Fanny Rinaldi
SILVIO                               Silvio Maggiolo

Regia
Anna Nicora

La compagnia

“I villezzanti” – Genova

“I villezzanti” hanno debuttato sul nostro palco nella stagione 2017/2018, ottenendo subito grande apprezzamento dal pubblico.
La loro attività teatrale è tutta volta ad interpretare le commedie del repertorio di Gilberto Govi.
Il loro impegno particolare sta nel corrispondere con la massima fedeltà al testo e alla interpretazione goviana.
La Compagnia ha ottenuto vari riconoscimenti: il più recente è il premio speciale Gilberto Govi, ottenuto a Chiavari, (11 Settembre 2016), con la partecipazione alla 29^ Rassegna di teatro in dialetto Elio Rossi, dove ha interpretato I manezzi pe’ majà na figgia.

© Copyright Teatro Don Bosco Savona - P.Iva 00521000091