Sequestru de persun-na

Commedia di Giovanni Margara
Compagnia “La torretta” – Savona

Trama

Una banda di briganti improvvisati e scalcagnati sequestra la nipote bisbetica e insopportabile di un ricco commerciante di tonno in scatola, allo scopo di ottenere il prezzo del riscatto.
I sequestratori, del tutto inesperti in fatto di criminalità in genere, sono in realtà i componenti di una famiglia ridotta alla fame perché priva di adeguati strumenti di sussistenza.
Nullatenenti, senza lavoro e senza prospettive, tentano il salto di qualità gettandosi nel crimine. Però non sanno cosa li aspetta!
Nascosti in un casolare di montagna dove hanno allestito il loro quartier generale e la prigione per la sequestrata, i malavitosi improvvisati faticano non poco a sopportare la donna con le sue manie e stramberie; a un certo punto non ne possono più.
Le trattative con il ricco zio della donna sono faticose ma, quel che più conta, ad un certo momento, prendono una piega del tutto inaspettata che conduce ad un epilogo della vicenda ancor più inimmaginabile.

Chi soffre di cuore è bene che non venga a vedere la commedia: potrebbe morire … dal ridere!

Informazioni

SILVIO MARCENARO        Federico Valentini
TERESA MARCENARO      Emanuela Parodi
ALFONSA                           Angelica Guiddi
MASIA                                 Paola Rebagliati
BOMPRESSO                     Guido Chiappelli
RANDA                                Lorena Cavallero
TRINCHETTO                      Mimmo Basuino

Regia
Giovanni Margara

Luci e audio
Maria Antonietta Olivero

La compagnia

“La torretta” – Savona

La Compagnia di prosa “La torretta” di Savona nasce nel 1980 e cresce nel contesto dell’Oratorio Salesiano savonese.
Come ogni Compagnia conosce un’evoluzione e, nel corso della sua storia, sperimenta diverse forme di espressione teatrale.
Vive e sviluppa le sue attività (sia pure non in modo esclusivo) principalmente nel teatro parrocchiale Don Bosco e quindi non può fare a meno di risentire dell’influenza esercitata dall’attuale parroco che, come il fondatore (don Aldo Bargioni), è un appassionato di teatro.
Una recente esperienza di successo della Compagnia è la recitazione a soggetto: frutto di un’intesa profonda tra i componenti del gruppo, viene a caratterizzare la messa in scena di questa nuova commedia

© Copyright Teatro Don Bosco Savona - P.Iva 00521000091